18 Marzo 1998: Dynamo Kyiv – Juventus

Con un superbo Marcello Lippi al timone della squadra, la Juventus sembra aver trovato la via per dominare (anche) in Europa. Conquistata la coppa dalle grandi orecchie in quella splendida serata romana nel 1996, i bianconeri si ritrovano ancora in finale pure la stagione dopo.

Purtroppo saranno ‘gli scarti juventini’ del Borussia Dortmund ad uccidere i sogni di gloria europeii. Anche in questa stagione 1997-98 la Juve vuole ritrovare la via del successo …

É il 18 Marzo 1998 e Dynamo Kyiv Juventus si sfidano nella gara di ritorno dei Quarti di Finale della UEFA Champions League 1997-98 allo Stadio ‘NSK Olimpiyskiy di Kyiv (Ucraina).

La Juventus si appresta a vincere il suo 25esimo Scudetto. Sará l’annata di Alessandro Del Piero (autore di 21 gol in campionato) e Zinedine Zidane (che a Luglio vincerá il Mondiale a casa sua).

Per quanto riguarda la massima competizione europea i bianconeri saranno protagonisti di un altra finale persa. Stavolta tocca ai ‘blancos‘ del Real Madrid ad impedire alla Juve di issarsi sul tetto del ‘Vecchio Continente‘.

Buona Visione!


dynamo

Stagione 1997-1998 – Champions League – Quarti, ritorno

Kiev – Stadio NSK Olimpiyskiy
mercoledì 18 marzo 1998 ore 21:45
DINAMO KIEV-JUVENTUS 1-4
MARCATORI: Inzaghi 29, Rebrov 54, Inzaghi 65, Inzaghi 73, Del Piero 88
DINAMO KIEV (UCRAINA – 4-4-2): Shovkovskiy, Dmytrulin, Holovko, Bezhenar, Kosovskiy, Gerasimenko, Khatskevich (Radchenko 63), Gusin, Kalitvintsev (Kardash 37), Shevchenko, Rebrov
A disposizione: Kernozenko, Mykhaylenko, Leonenko, Volosyanko, Fedorov
Allenatore: Valerij Lobanovsky

JUVENTUS (4-4-2): Peruzzi, Birindelli (Dimas 7), Iuliano, Montero, Pessotto G., Conte A., Deschamps, Zidane, Davids, Inzaghi (Tacchinardi 79), Del Piero
A disposizione: Rampulla, Pecchia, Di Livio, Amoruso, Zalayeta
Allenatore: Marcello Lippi

ARBITRO: Batta (Francia)
AMMONIZIONI: Gerasimenko 61 (Dinamo Kiev)



figurine

zizou

del piero

juventus
juventus

dynamo


/ 5
Thanks for voting!

18 Marzo 1998: Dynamo Kyiv – Juventus

Con un superbo Marcello Lippi al timone della squadra, la Juventus sembra aver trovato la via per dominare (anche) in Europa. Conquistata la coppa dalle grandi orecchie in quella splendida serata romana nel 1996, i bianconeri si ritrovano ancora in finale pure la stagione dopo.

Purtroppo saranno ‘gli scarti juventini’ del Borussia Dortmund ad uccidere i sogni di gloria europeii. Anche in questa stagione 1997-98 la Juve vuole ritrovare la via del successo …

É il 18 Marzo 1998 e Dynamo Kyiv Juventus si sfidano nella gara di ritorno dei Quarti di Finale della UEFA Champions League 1997-98 allo Stadio ‘NSK Olimpiyskiy di Kyiv (Ucraina).

La Juventus si appresta a vincere il suo 25esimo Scudetto. Sará l’annata di Alessandro Del Piero (autore di 21 gol in campionato) e Zinedine Zidane (che a Luglio vincerá il Mondiale a casa sua).

Per quanto riguarda la massima competizione europea i bianconeri saranno protagonisti di un altra finale persa. Stavolta tocca ai ‘blancos‘ del Real Madrid ad impedire alla Juve di issarsi sul tetto del ‘Vecchio Continente‘.

Buona Visione!


dynamo

Stagione 1997-1998 – Champions League – Quarti, ritorno

Kiev – Stadio NSK Olimpiyskiy
mercoledì 18 marzo 1998 ore 21:45
DINAMO KIEV-JUVENTUS 1-4
MARCATORI: Inzaghi 29, Rebrov 54, Inzaghi 65, Inzaghi 73, Del Piero 88
DINAMO KIEV (UCRAINA – 4-4-2): Shovkovskiy, Dmytrulin, Holovko, Bezhenar, Kosovskiy, Gerasimenko, Khatskevich (Radchenko 63), Gusin, Kalitvintsev (Kardash 37), Shevchenko, Rebrov
A disposizione: Kernozenko, Mykhaylenko, Leonenko, Volosyanko, Fedorov
Allenatore: Valerij Lobanovsky

JUVENTUS (4-4-2): Peruzzi, Birindelli (Dimas 7), Iuliano, Montero, Pessotto G., Conte A., Deschamps, Zidane, Davids, Inzaghi (Tacchinardi 79), Del Piero
A disposizione: Rampulla, Pecchia, Di Livio, Amoruso, Zalayeta
Allenatore: Marcello Lippi

ARBITRO: Batta (Francia)
AMMONIZIONI: Gerasimenko 61 (Dinamo Kiev)



figurine

zizou

del piero

juventus
juventus

dynamo


/ 5
Thanks for voting!