26 Febbraio 1989: Cesena – Juventus

É il 26 Febbraio 1989 e Cesena Juventus si sfidano nella seconda giornata del girone di ritorno del Campionato di Calcio di Serie A 1988-89 allo Stadio ‘Dino Manuzzi’ di Cesena.

É una Juventus che cerca di costruire una squadra ancora scossa dal addio di Le RoiMichel Platini e dai fallimenti di Ian Rush e del tecnico Rino Marchesi. Guidati in panchina dalla leggenda Dino Zoff, i bianconeri raggiungono un quarto posto in campionato che dovrebbe rappresentare un buon viatico per il futuro. Dall’altra parte c’è un Cesena che termina il campionato al limite della zona retrocessione e quindi vince il suo personalissimo ‘scudetto‘!

Buona Visione!

 

Cesena


Stagione 1988-1989 – Campionato di Serie A – 2 ritorno
Cesena – Stadio Dino Manuzzi
Domenica 26 febbraio 1989 ore 15:00
CESENA-JUVENTUS 1-2
MARCATORI: Rui Barros 47, Rui Barros 85, Agostini 89

CESENA: Rossi S., Gelain, Limido, Bordin, Calcaterra, Jozic, Chierico (Aselli 56), Piraccini, Agostini, Domini, Traini
Allenatore: Albertino Bigon

JUVENTUS: Tacconi, Bruno P., De Agostini, Galia, Brio, Favero, Marocchi, Rui Barros, Altobelli (Buso 86), Zavarov (Magrin 69), Mauro
Allenatore: Dino Zoff

ARBITRO: Agnolin L.



Aleksandr

Alessandro

rosa

Roberto

curva

Cesena

Cesena-Juventus

/ 5
Thanks for voting!